Tenta strangolare moglie davanti figlie

Al termine dell'ennesima gratuita aggressione, ha tentato di strangolare la moglie, davanti alle due figlie di pochi anni. Un 38enne di nazionalità ucraina è stato arrestato dai Carabinieri a Grottaminarda (Avellino). I militari sono intervenuti in casa della coppia dopo essere stati chiamati dalla donna, anche lei ucraina, che era riuscita a divincolarsi e a fuggire in strada. Evidenti sul suo corpo i segni dell'aggressione, culminata dopo una lite per futili motivi. La vittima ha denunciato i continui maltrattamenti e violenze che è stata costretta a subire nel tempo. L'uomo, che ha precedenti per reati contro il patrimonio e droga, dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari presso familiari che risiedono a Giugliano in Campania (Napoli). (ANSA).

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelvetere sul Calore

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...